Business Intelligence

Alcuni fra i principali vantaggi offerti dalla Business Intelligence:
  • Incremento dell’efficacia nei processi decisionali
  • Aumento della competitività e redditività
  • Tempestività dei servizi e delle informazioni
  • Riduzione dei costi ed aumento dell’efficienza operativa
  • Valutazione e aumento delle prestazioni nei processi mediante il costante monitoraggio delle performance
  • Innovazione e supporto al cambiamento
  • Miglioramento della comunicazione interna
  • Analisi sul territorio
  • Sistemi di alert e predittivi
  • Monitoraggio ed efficiency campagne di marketing

Componenti e funzionalita’ di un’architettura di BI

I sistemi di Business Intelligence (BI) si propongono di esplorare i dati per ricavare informazioni e conoscenze utilizzabili nel corso dei processi decisionali, mediante logiche di estrazione flessibili, metodologie di analisi e modelli matematici di predizione e di ottimizzazione, indicati nel loro complesso come business analytics. In un sistema di BI trovano collocazione diverse funzionalità, raggruppate in due categorie principali. Da un lato, gli strumenti di Business Performance Management, che permettono di accedere ai dati contenuti nei data warehouse, e di visualizzare in modo sintetico e grafico i principali indicatori di prestazione. Dall’altro i business analytics, che consentono di sviluppare analisi più evolute sotto il profilo metodologico e capaci di creare vantaggio competitivo.
  • Query e Reporting. Gli strumenti di Query e Reporting permettono agli analisti di accedere in modo flessibile e tempestivo ai dati contenuti nei data warehouse e nei data mart per rispondere autonomamente a domande ad hoc.
  • OLAP e cubi multidimensionali. I cubi multidimensionali e le analisi OLAP permettono di navigare i dati di un data warehouse secondo viste logiche dinamiche, eventualmente aggregate mediante gerarchie di concetti e funzionalità di drill up, drill down, slice & dice, pivoting.
  • Dashboard e Scorecard. I dashboard, detti anche cruscotti, si propongono di offrire in modo grafico e sintetico informazioni relative alle prestazioni di un’impresa o di una sua funzione. Gli scorecard rappresentano una variante di dashboard per la valutazione e il controllo delle prestazioni strategiche, mediante Key Performance Indicator (KPI).
  • Sistemi di Alerting. I meccanismi di alerting permettono la visualizzazione di segnali di allarme azionati da regole predeterminate, allo scopo di avvertire il management del superamento di valori soglia assegnati per alcuni indicatori di prestazione.
  • Forecasting. I metodi esplorativi di forecasting si propongono di cogliere tendenza e stagionalità di una serie storica di valori, che può rappresentare ad esempio le vendite di un prodotto, per prevedere la sua evoluzione futura.